Si parla di Dreadlock!

11 novembre 2011 alle 4:59 pm | Pubblicato su Dreadlock!, Libri, Segnalazioni | Lascia un commento
Tag: , , ,

Vanni Santoni parla di Dreadlock!qui. Ne hanno parlato, del libro di Jacopo Nacci, anche Nicola Ciccoli, su anobii, e Federico Platania sul suo blog. Vanni Santoni scrive questo, fra l’altro: “Nacci prende tutto maledettamente sul serio, e usa anzi lo spunto supereroistico per dare vita a un mondo immaginario – un mondo dove esiste la Bologna studentesca e anche il cazzuto supereroe Dreadlock – non solo coerente formalmente e filosoficamente, ma anche in qualche modo consapevole dell’essere maya, illusione, come del resto tutti i mondi”.

Annunci

Venerandi legge Buonaventura

19 febbraio 2011 alle 6:47 pm | Pubblicato su L'ultima avventura del Signor Buonaventura, Segnalazioni | Lascia un commento
Tag:

Fabrizio Venerandi legge un pezzo dell’Ultima avventura del signor Buonaventura [Novevolt, 2010]. Video girato in sei mesi di frenetiche riprese a Tolosa, Francia. l’audio è stato registrato negli studi di PanamaPop75. assisente alla regia, F. Blò.

La distribuzione editoriale, una nota di Enrico Piscitelli su Nazione Indiana

10 febbraio 2011 alle 2:50 pm | Pubblicato su cose che accadono, eventi, Segnalazioni | Lascia un commento
Tag: , , ,

Segnaliamo l’intervento di Enrico Piscitelli, curatore di Novevolt, su Nazione Indiana di oggi:

Qualche tempo fa, Andrea Inglese ha pubblicato su Alfabeta2 una mia piccola nota, sulla situazione attuale della narrativa italiana – non di major. Scrivevo, in quella nota: “la narrativa italiana ha un riscontro bassissimo. Al momento, il più basso degli ultimi anni. I librai prenotano pochissime copie dei libri di narrativa. Non si fidano. Sanno, o qualcuno ha detto loro, che venderanno solo un piccolissimo numero di romanzi italiani, e solo di alcuni autori. Qui stiamo parlando di numeri così bassi, che cinquecento copie vendute di un libro di una piccola casa editrice, sono un successo clamoroso, roba da brindare col prosecco”.

Continua

“Il mio cuore è un mandarino acerbo” sul Corriere del Mezzogiorno

8 febbraio 2011 alle 2:08 pm | Pubblicato su Il mio cuore è un mandarino acerbo, Segnalazioni | Lascia un commento
Tag: , , , ,

“Un originalissimo romanzo-film” (Corriere del Mezzogiorno – recensione di Francesco Durante.)

“Il mio cuore è un mandarino acerbo” a Napoli (lunedì 31 gennaio) e Firenze (mercoledì 2 febbraio)

29 gennaio 2011 alle 7:32 pm | Pubblicato su eventi, Il mio cuore è un mandarino acerbo, Segnalazioni | Lascia un commento
Tag: , , , , , , , , , , , , , ,

“Una meravigliosa sceneggiata” (Rolling Stone Italia)

Alessio Arena ci dona un romanzo tragicomico dissacrante che è anche un film, un copione cinematografico che interpreta se stesso … Dove si piange, si ride e si balla come da tradizione partenopea.

Doppia presentazione per “Il mio cuore è un mandarino acerbo” di Alessio Arena:

Lunedì 31 gennaio – NAPOLI – Libreria FNAC – Via Luca Giordano, 59 – ore 18 – Presentano: Peppe Lanzetta e L.R Carrino. Letture di Roberto Azzurro e Imma Villa, Marco Sgamato e Antonio Agerola.

Mercoledì 2 febbraio – FIRENZE – Melbookstore – de’ Cerretani, 16 – ore 18 – Con Alessio Arena, intervengono Francesca Matteoni, Alessandro Raveggi e Vanni Santoni – Conduce Silvia Tessitore.

 

Amici napoletani e fiorentini, vi aspettiamo!

Solidarietà per gli scrittori “proscritti” da Libero e dal COISP

20 gennaio 2011 alle 4:21 am | Pubblicato su Segnalazioni | Lascia un commento
Tag: , , , , , ,

C’è anche il nostro autore Enzo Fileno Carabba, tra le liste pubblicate da Libero, tratte dal boicotaggio del Sindacato di polizia COISP a danno di scrittori e amici di Cesare Battisti. Solidarietà per Enzo, e per altri nostri amici, conoscenti e colleghi presenti nell’infame lista fascista. Sì, è quello l’aggettivo giusto…

“per amore, solo per amore”

8 gennaio 2011 alle 3:19 pm | Pubblicato su Il mio cuore è un mandarino acerbo, Segnalazioni | Lascia un commento
Tag: , , ,

Nuova recensione per il Novevolt di Alessio Arena – Il mio cuore è un Mandarino acerbo – firmata da Chiara Lanciotti:

Molti sono infatti i punti di contatto tra Cristo e Veronique, uno in particolare: entrambi si sacrificano e lo fanno per amore, solo per amore. Negli anni Ottanta, sull’isola di Procida, nel cuore della Settimana Santa, approdano tre nani e un travestito, Veronique, accompagnato da un serpente grazie al quale riesce a leggere il futuro. Scopo di questo viaggio è la ricerca e la liberazione di Leonardo, ergastolano fratello di Veronique, al quale quest’ultimo è legato da un sentimento potente, ai limiti dell’incestuoso […]

[continua a leggere la recensione]

un weekend surralista

3 gennaio 2011 alle 12:27 pm | Pubblicato su L'ultima avventura del Signor Buonaventura, Segnalazioni | Lascia un commento
Tag: , , , ,

Federico Platania recensisce L’ultima avventura del signor Buonaventura sul suo blog:

Vi si può scorgere un certo gusto per l’umorismo demenziale, un’indulgenza verso il postmoderno, una ricerca dell’oralità. Ma bisogna fare attenzione. Tutto questo romanzo, come molte altre cose scritte da Venerandi, con i suoi capitoli in ordine sparso, con personaggi attinti dalla realtà che si mescolano ad altri totalmente inventati, con una trama che non va da nessuna parte eppure significa qualcosa (dunque: proprio a causa di tutto questo. Oppure: nonostante tutto questo. Scegliete voi) fa di questo libro una prova originale di surrealismo letterario. In una ipotetica biblioteca ordinata per affinità di generi, lo metterei, tiè, mo’ ve lo dico, vicino ai romanzi di Savinio

[-> leggi tutto]

“la fascinazione del male”

29 dicembre 2010 alle 4:49 pm | Pubblicato su Segnalazioni, Un viaggio con Francis Bacon | Lascia un commento
Tag: , ,

Salvatore Piombino, sulla guida Avantpop:

Racconto per voce sola, flânerie intellettuale, composizione avantpop: definire Un viaggio con Francis Bacon di Franz Krauspenhaar è un gioco da “perimetro del lettore” a cui è lecito preferire l’apprezzamento del modus operandi dell’autore che nella sua argomentata dichiarazione d’amore al pittore irlandese muove da una collezione di suggestioni artistiche, input letterari e cinematografici che però non sono mai mera citazione ma entrano naturalmente a far parte della quotidiana realtà esperienziale di ognuno di noi e grazie alle quali otteniamo un approccio cosciente e compiuto al reale.

[continua a leggere]

“un libro da leggere due volte”

28 dicembre 2010 alle 1:36 pm | Pubblicato su Il mio cuore è un mandarino acerbo, Segnalazioni | Lascia un commento
Tag: , ,

di Tonio Logoluso*

Di recensioni sui miei spettacoli nella mia carriera ne ho avute a centinaia e ovviamente, stando dall’altra parte della barricata, non è mai capitato a me di recensire o commentare pubblicamente qualcosa… stavolta lo faccio non per qualcosa inerente il Teatro, ma per un romanzo che ho appena finito di leggere, e più che di recensione preferirei parlare di “riflessione ad alta voce”.

Dunque, il libro in questione si intitola “Il mio cuore è un mandarino acerbo” (2010), ed è stato scritto da Alessio Arena (d’ora in avanti AA), giovane autore napoletano (anche bravissimo cantante) che ha già all’attivo un romanzo premiato come opera prima e altre pubblicazioni recentemente distribuite. Continue Reading “un libro da leggere due volte”…

Pagina successiva »

Blog su WordPress.com.
Entries e commenti feeds.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: